Strategie SEO per ottimizzare il tuo sito. Livello medio-avanzato.

Signore e signori,

dopo il grande successo dell’articolo La SEO spiegata al mio gatto, torno a voi con un post dedicato alla tanto amata/odiata scrittura in ottica SEO.

Stavolta andiamo oltre al semplice contenuto, per parlare di 3 trucchi SEO per il vostro sito web.
Per farla semplice, possiamo infatti dire che la Search Engine Optimization si divide in due grandi branche: quella che riguarda principalmente l’ottimizzazione dei contenuti (parola chiave, testate H1, H2 ecc…, tag meta come descrizione e titolo) e quella che riguarda tutte le pratiche “esterne”, per ottimizzare il nostro sito.
Insomma, l’obiettivo è sempre quello: piacere a Google. O meglio, piacere ai lettori, così da piacere a Google.

Ricordiamoci che ripetere allo sfinimento la parola chiave è una tattica che ormai non funziona più. Anzi!
Rischia di rimanere molto indigesta ai motori di ricerca. 
Quindi leggete bene quell’articolo evergreen, e poi torniamo a noi, con i 3 trucchi SEO per ottimizzare un sito web grazie alle pratiche “Off-page”.

A differenza degli altri suggerimenti che ho dato nell’altro articolo, qui non dipende tutto unicamente da noi. 
Ma capirete tutto leggendo!

3 trucchi di ottimizzazione per motori di ricerca, oltre il contenuto

1) Ottieni buoni link in entrata. 

Che cosa significa? Il tuo sito può aumentare la propria autorevolezza agli occhi dei motori di ricerca se viene citato da altri siti. Attenzione: non va bene un qualsiasi altro sito, ma servono siti altrettanto autorevoli e ben visti. 
Questa pratica, che in lessico tecnico prende il nome di “Link Building“, è adottata anche dalle grandi aziende, ma va saputa usare. 

Prima di accettare link in entrata al tuo blog o sito web, valuta bene se il sito è ben visto. 
Inoltre evita lo scambio link: potrebbe essere mal visto da Google e rischia di far retrocedere il tuo sito. 
Molto meglio ricorrere a Guest Post, ovvero post scritti da te e ospitati su altri siti, che rimandano al tuo spazio web tramite link!

2) Crea una mappa di link all’interno degli articoli

Un trucco semplice ma importante: nel testo dei tuoi contenuti, rimanda ad altri articoli interni al tuo sito, tramite opportuno link. Ancora meglio se il link è segnalato con un’opportuna parola chiave.

Ad esempio: leggi anche il post Contenuti web capolavoro: come scriverne uno?

Questo procedimento potrà sembrarti un po’ inutile, ma ti spiego subito perché non lo è. 
Gli utenti gireranno più facilmente il tuo sito, andando da un articolo all’altro. Non solo! 
I motori di ricerca visioneranno più facilmente le varie pagine del tuo spazio web, favorendone così l’indicizzazione.

3) Incoraggia la condivisione tramite Social

Non è un fattore di semplice visibilità sui Social Network. La condivisione è un fattore che viene visto molto favorevolmente dai motori di ricerca. 
Oltre a creare contenuti efficaci, che invitino gli utenti all’azione, è importante che tu curi la parte più “tecnica” della questione. 
Mi riferisco agli indispensabili pulsanti social. 
Se usi WordPress, scarica un plug-in e inserisci i pulsanti di condivisione social in modo semplice e automatico. 

Fai attenzione a una cosa, però: guarda bene che i pulsanti non ostacolino la lettura del tuo articolo. 
Ricorda quindi di fare la “prova leggibilità” sia da computer (Desktop), sia da Mobile!

Curiosi di conoscere la novità?

Ho il piacere di presentarvi un nuovo sito web dedicato a un argomento molto specifico e molto complesso: Il Gatto Rosso web
Il Gatto Rosso spiega in modo semplice e soffice come gestire al meglio la propria pagina facebook aziendale, senza giri di parole e senza tecnicismi. 
Nasce dalla volontà di rendere più semplice e accessibile tutta quella parte di facebook che di solito viene riservata agli addetti ai lavori. 

Ecco il sito, se vuoi dargli un’occhiata. È di appena 10 giorni: www.gattorossoweb.it 

Qui, invece, ti lascio i suoi due canali social: 
La pagina Facebook: Il Gatto Rosso ti spiega il web
Il gruppo di condivisione e confronto: Il Club del Gatto 

Che cosa ne pensi? 
Conoscevi questi trucchi SEO o li hai mai provati sul tuo sito? 

Lascia un commento:


Alessia Pellegrini

Studentessa di lettere e coltivatrice di sogni. Li annaffio, li nutro e mi addormento con loro alla sera. In questo spazio parlo delle mie passioni, in particolare di scrittura creativa e scrittura per il web. Amo imparare, sperimentare e crescere, pur rimanendo sempre un po' bambina.

2 commenti

Silvia G · agosto 31, 2018 alle 3:07 pm

Si, avevo già letto questi consigli, ora spero di metterli in pratica non appena metterò on line il sito.
Ora vado a. vedere la tua nuova pagina.
Scusa se sul gruppo di scrittura non sono molto presente. ma tra lavoro e impegni vari non riesco. Comunque grazie per tutto e i tuoi esercizi li salvo.

    Alessia Pellegrini · agosto 31, 2018 alle 3:17 pm

    Grazie Silvia, non sai quanto mi fa piacere sapere che leggi i post dell’Atelier e ti salvi gli esercizi! 🙂
    Spero potrai essere presente all’iniziativa dell’incipit! Più partecipiamo, più il gruppo si farà istruttivo e partecipato.
    Fammi sapere come va l’applicazione dei consigli SEO e che cosa ne pensi della pagina del Gatto! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *