Get Ready With Me: Mi preparo con voi!
Come nasce un Blog Post dall’idea alla pubblicazione

Chi segue le Youtuber e le Fashion Blogger più alla modissima, sa già che il formato “GRWM”, ovvero “Get Ready With Me” è uno dei più popolari in questo settore. 
Si tratta di un video in cui la Youtuber si trucca e si prepara “insieme” alle follower, così da dare suggerimenti, far vedere i prodotti e dare qualche “dritta” di Make Up.


Oggi faremo la stessa cosa, soltanto che invece di truccarci per uscire prepareremo un bel Post per il Blog, curandolo con i “prodotti” giusti e tutto ciò che non può mancare per un articolo sul web coi fiocchi.
Nonostante il percorso dall’idea alla pubblicazione sia lungo e tortuoso, qui la faremo breve -tranquilli! 😉

Chi mi segue su Facebook ha già visto un’anteprima colorata di tutto ciò. 

Sicuramente l’avrai già “mi piaciata” e condivisa con tutti i tuoi amici, ma nel caso ti manchi da condividerla ancora su qualche Social, la trovi cliccando QUI

Bene, finito il momento di auto-promozione, cominciamo subito!

Leggi anche 5 Must Have per il tuo prossimo post

Mi preparo con voi – Come nasce un Blog Post

L’idea geniale (più o meno)

Può arrivare sotto la doccia, mentre sto facendo la lavastoviglie, mentre penso che devo fare la lavastoviglie ma non mi va, quando sono in giro o quando studio (e spesso viene proprio quando studio!), o prima di andare a letto.
La sua genialità ovviamente è da valutare in seguito, perché dapprima l’idea sembra sempre geniale, ma bisogna vedere se lo è anche dopo averci pensato un po’ su!

In ogni caso, per non farsi sfuggire l’ispirazione, la segno col mio metodo infallibile: tra le note del cellulare, o -anche meglio- inviando un sms al numero fisso di casa! 

Per approfondire vi lascio la mia Guida all’organizzazione per disordinati

Fase 1: Scrittura

Se ho tempo (e ciò è raro!) passo subito alla scrittura dell’articolo completo.
In alternativa, scrivo una bozza direttamente sul pannello WordPress del blog, in modo da trovarla subito quando la vorrò approfondire. 

Io mi trovo meglio così, perché so già che se scrivessi la bozza altrove, la perderei inevitabilmente nella marea di fogli e foglietti in giro per la casa! Inoltre comporre direttamente al pc mi dà subito uno sguardo d’insieme sugli argomenti che ho “in cantiere”, sulla lunghezza e sulla formattazione più adeguata al post. 

Fase 2: Revisione

Dopo aver scritto (interamente o paragrafo per paragrafo) il mio articolo, passo alla fase sacra della revisione grammaticale
Chi mi legge sa che sono un’amante della grammatica, pratico la caccia al refuso a livello agonistico e studio sempre nuove tecniche per non farmi cogliere impreparata dai punti e virgola!

Qui ho parlato di 5 Consigli di revisione grammaticale e ortografica

Credo che questo passaggio sia fondamentale per curare amorevolmente il nostro contenuto web, quindi non saltatelo, mi raccomando!

Fase 3: Grafica e immagini

In questa fase, dopo la scrittura del post e la sua revisione, curo la formattazione (grandezza carattere, corsivi, colori).

Ne ho parlato meglio in Contenuti belli senza trucco

Inoltre inserisco le immagini, quasi mai più di una per post. 
Solitamente prendo delle foto da siti gratuiti, rigorosamente senza Copyright
Quello che trovo più utile e da cui attingo più foto è Pixabay.

Fase 4: Titolo e Meta Description

Il titolo è molto importante e capita spesso che quello che ho ideato all’inizio della stesura del post non mi sembri più adeguato, al termine della scrittura.
A volte può verificarsi anche il processo inverso, ovvero che dal titolo nasca tutto il post (come è avvenuto per questo che state leggendo!). 

La Meta Description, invece, è una cosa che reputo un po’ noiosetta, ma è necessaria: si tratta di descrivere in breve, e con le parole giuste, il contenuto del proprio post.
Deve essere chiara, sintetica e mostrarsi un po’ carina lato SEO.
Se vi piacerebbe approfondire questo tema in un post dedicato, non avete che da scrivermelo per commento! 

In ogni caso, per Titolo e Meta Description io uso il plugin “Yoast SEO” per WordPress.

Fase 5: Promozione

Non si tratta di una fase legata strettamente alla creazione del post sul blog, che ormai è praticamente terminato, ma la inserisco ugualmente per due motivi: 

  1. Il 4 porta male!
  2. La promozione sui Social Network è fondamentale per diffondere il proprio post in rete, facendolo arrivare comodamente a casa delle persone -quelle interessate, ovviamente!

Se non mi segui su tutti i miei Social, male male male! L’avevo già detto all’inizio? Beh, ora non hai più scuse per non lasciare un tuo bel “mi piace” alla pagina! 😉

Il Get Ready With Me è finito…

Siamo pronti per far uscire il nostro bel Post tutto profumato e curato, sperando che faccia colpo sui nostri lettori. 
A voi è piaciuto? Spero proprio di sì! 

 

Lascia un commento:


Alessia Pellegrini

Studentessa di lettere e coltivatrice di sogni. Li annaffio, li nutro e mi addormento con loro alla sera. In questo spazio parlo delle mie passioni, in particolare di scrittura creativa e scrittura per il web. Amo imparare, sperimentare e crescere, pur rimanendo sempre un po' bambina.

1 commento

NonPuòEssereVero · aprile 19, 2018 alle 11:49 pm

Io seguo il tuo stesso iter, con la differenza che per alcune categorie di post inserisco molte immagini scattate da me, se no anche io una sola foto presa da Pixabay che mi piace moltissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *