Buoni propositi web 2018: cosa sogno di trovare sul web nell’anno che verrà

Che ci posso fare?
» Sentivo fermentare in me quest’articolo da giorni e giorni.
Che brutta immagine, vero?
Quella di qualcosa che “fermenta”. Non so a voi, ma a me non piace per niente! Però ormai l’ho scritta e voglio lasciarla, almeno per sapere che cosa ne pensate voi.

» Sentivo altalenarsi nella mia mente la volontà di scrivere questo articolo, come la bassa e l’alta marea.
Uhm, anche quest’immagine non è che funzioni troppo, vero?

» Ebbene, diciamo che è come quando vedi i panettoni regali belli e pronti sotto l’albero, ma siamo ancora al 20 Dicembre, e già senti l’irresistibile tentazione di aprirli subito, senza aspettare!

Così è accaduto per questo articolo sui buoni propositi web del 2018, un tema forse un po’ troppo gettonato, ma che “fermentava” troppo in me, tanto da ubriacarmi d’ispirazione.
(Ok, tutorial su come NON fare una metafora sulla fermentazione!)

Tuttavia!
Non volevo fare uno di quegli articoli triti e ritriti sui buoni propositi per l’anno nuovo.
Non ho mai fatto la celebre lista che puntualmente viene mandata al dimenticatoio il 2 di Gennaio, né ci tengo ad affrontare l’argomento dalla prospettiva di chi afferma:

Non vivere la vita come una serie di buoni propositi infranti, ma migliorati a poco a poco ogni giorno, seguendo i tuoi ritmi e prendendo il cambiamento come stile di vita.

Sinceramente, sono cose che per il momento non attirano così tanto la mia attenzione.
Che poi, non so, sarà che sono diventata troppo pragmatica, ma in fondo l’anno nuovo è solo il passaggio di un’altra settimana, non che sia astronomicamente un evento eccezionale o magico!

I buoni propositi… Web!

buoni propositi 2018

Quindi ho deciso di stilare una breve lista dei miei buoni propositi web!
Ovvero cosa vorrei mi riservasse il 2018 sul web, in particolare su blog e siti (ma non solo il mio!), perché mi piacerebbe trovare sempre di più qualcosa che risponda ai miei interessi, alle mie esigenze di informazione e di intrattenimento. 
A volte, non so neanche io di preciso che cosa stia cercando, ma penso che il mondo del Web possa riservarci ancora molte sorprese, e chissà che il 2018 non sia l’anno buono!

Lista dei buoni propositi per un Web più buono nell’anno nuovo

  1. Meno copia-incolla, più autenticità.
    Un buon proposito applicabile in tutti i campi! Sogno di trovare contenuti non solo più originali, ma più personali, frutto di un’immaginazione e creatività senza filtri.
  2. Più Ultraviolet.
    Da amante del viola, non posso che augurarmi di vedere spesso in giro il colore di tendenza 2018: PANTONE 18-3838 ULTRA VIOLET
  3. Bellezza e armonia. 
    Ancora un buon proposito web di natura estetica.
    Ebbene sì, dopo la validità dei contenuti, anche l’occhio vuole la sua parte!
    Vorrei trovare più siti web armoniosi, ben bilanciati e dai colori abbinati e vividi. 

    Mi piacerebbe trovarne non soltanto tra i professionisti del settore, ma anche per le piccole imprese, ristoranti, aziende turistiche ecc…
  4. Più attenzione e consapevolezza. 
    Questo proposito esula dal semplice spazio web e va a investire il mondo “oltre” il www. 
    Spero che il 2018 e gli anni a venire permettano agli utenti (giovani e giovanissimi, ma non solo) di acquisire le competenze necessarie a un uso fruttuoso e consapevole del web, con riferimento privilegiato ai gettonatissimi Social Network. 
  5. Un’aura di Italianità.
    Buon proposito di sapore nazionalista? Non sia mai, non è nel mio stile!
    Non mi auspico una chiusura alle innovazioni internazionali e al fecondo scambio di sapere tra culture, bensì uno spazio del digitale confezionato appositamente per noi, i fruitori italiani.
    Molte innovazioni e “trend” giungono da oltre Oceano, ma sono convinta che il “made in Italy” possa far avvertire ancora di più tutta la sua autenticità, anche sul web!

Mi fermo a 5 propositi, ma ce ne sarebbero anche un po’ di più!
Voi li condividete? Quale aggiungereste alla lista dei buoni propositi web 2018?

Lascia un commento:


Alessia Pellegrini

Studentessa di lettere e coltivatrice di sogni. Li annaffio, li nutro e mi addormento con loro alla sera. In questo spazio parlo delle mie passioni, in particolare di scrittura creativa e scrittura per il web. Amo imparare, sperimentare e crescere, pur rimanendo sempre un po' bambina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *